Polisportiva Antirazzista Assata Shakur

…DA  10 ANNI DIAMO UN CALCIO AL RAZZISMO!!!

Nasce come associazione nel gennaio del 2001 da un gruppo di ragazzi, alcuni di questi Ultras dell’Ancona, altri appartenenti alla realtà di movimento dei centri sociali.

Deve il suo nome ad una donna AFRO AMERICANA nata a NEW YORK il 16 luglio del 1947. Impegnata alla fine degli anni ‘70 in prima linea nella lotta contro il razzismo fu militante del movimento delle BLACK PANTERS. È attualmente esiliata a Cuba perché ricercata e perseguitata negli Stati Uniti a causa delle sue idee politiche. I suoi ideali e i suoi valori ispirano l’attività della nostra associazione.

Divenuta Polisportiva nel 2003, promuove uno spazio da intendersi non solo nel senso fisico, ma anche come ambito in cui promuovere e rivendicare  una cultura dello sport come diritto per tutti e tutte, senza limiti di età senza limiti fisici, di appartenenza sessuale e di genere, fuori dalle categorie sociali imposte e senza limiti di provenienza culturale.

La prima attività sportiva che nasce è l’organizzazione del Mondialito Antirazzista cresciuto di anno in anno, sempre di più. Partito con 4 squadre nell’estate del 2002 è oggi partecipato da 24 squadre con oltre 300 partecipanti e con punte di spettatori che vanno dalle 1000 alle 3000 persone nelle  fasi finali del torneo. Le comunità partecipanti:  Senegal, Afganistan, Perù con diverse squadre, Bangladesh, Bolivia, Brasile, Albania, Egitto, Libano, Marocco, Romania, Santo Domingo, Tunisia, squadra mista africa ,  squadra mista sudamericana, oltre ad altre realtà locali come la stessa Polisportiva ASSATA SHAKUR, gruppi ultras della curva  (negli anni: Skizzati, Collettivo, Ultras Ancona, Vecchia Guardia) e altre associazioni come la Solidalea, Circolo Africa, Ass. Sguardo.

A maggio 2011 sarà di scena la  X edizione con tante novità.

Il risultato più bello di questo torneo sono  le relazioni createsi tra i partecipanti. Le squadre non sono più chiuse come all’inizio, infatti ora si organizzano squadre miste, si vedono giocare giocatori di varie nazionalità insieme, sia sud americane che europee o africane o asiatiche. Il primo obbiettivo raggiunto è proprio l’integrazione tra le diverse comunità a volte più difficile di quella con i cittadini italiani.

Nel 2003 si apre anche lo spazio della PALESTRA POPOLARE con corsi di autodifesa personale tenuti da un ragazzo della Polisportiva che da anni pratica le arti marziali, attualmente è cintura nera di Karate e di Judo. Oggi la palestra si trova al Palazzetto dello sport di via Veneto ed i corsi si eseguono il martedì e il giovedì dalle 19.00 alle 20.30 a prezzi veramente popolari.

Nel 2004 nasce la prima squadra di cricket delle marche che si chiama BANGLANCONA perchè i suoi giocatori sono tutti ragazzi Bengalesi, nel 2008 cambierà nome e si chiamerà Ancona Criket club perché ora i giocatori sono di diverse provenienze come pakistane ma anche italiani.

Grandi soddisfazioni in questo sport con il secondo posto dell’under 15 e dell’under 17 ai campionati nazionali nel 2010, 5 campionati di serie b disputati dalla prima squadra e il vanto che nel 2009 nella formazione Italiana che ha vinto i campionati europei cèra anche un giocatore della nostra Polisportiva.

Dall’agosto del 2010 però questa attività non fa più parte dell’organico della Polisportiva ASSATA SHAKUR.

Il 18 agosto 2010 nasce la prima squadra di calcio della Polisportiva costituita per lo più da giocatori che in questi anni hanno partecipato al Mondialito Antirazzista: peruviani, ecuadoregni, argentini, marocchini, tunisini, iraniani e tanti ragazzi italiani tutti uniti per giocare con la stessa maglia.

I colori sono ovviamente bianco e rosso in onore della nostra squadra di calcio, l’Ancona, e loro stessi non si considerano più stranieri, ma nuovi cittadini della nostra città che lavorano, che accompagnano i figli a scuola e che giustamente vogliono giocare a calcio o praticare altri sport., come tutti noi, e ovviamente sono anche i nuovi tifosi dell’ANCONA.

Quest’anno stiamo partecipando ad un campionato amatoriale di calcio a 7 che si disputa ad Osimo Stazione. Attualmente, alla chiusura del 2010, siamo secondi in classifica con 16 punti ad una sola lunghezza dalla capolista a 3 giornate del girone di andata.

Il nostro obbiettivo che a giorni diventerà realtà, è l’iscrizione in terza categoria per disputare un campionato di calcio ufficiale. Per far questo ci servono degli sponsor che accogliamo ovviamente a braccia aperte e che  devono condividere lo spirito che anima la polisportiva.

Il 6 gennaio festeggiamo una nuova realtà: è nata la squadra di pallavolo femminile. Contiamo il prossimo anno di iscriverla al campionato amatoriale dell’UISP.

Il 2011 la Polisportiva compierà 10 anni, 10 anni di relazioni, 10 anni di emozioni, di storie intrecciate, 10 anni in prima linea contro il razzismo, per l’effettiva integrazione….il 2011 sarà pieno di sorprese ed iniziative, dall’iscrizione in terza categoria, alla nascita della squadra di pallavolo, dalla storica amichevole con l’ancona 1905 del Presidente MARINELLI che ringraziamo pubblicamente (la data è ancora da definire per i numerosi impegni della società dorica), all’amichevole richiestaci e subito accettata dell’emittente ETV Ancona, e dalle novità del X° MONDIALITO che si disputerà da inizio maggio a fine giugno…ed tante altre ancora…

IL PRESIDENTE

ABRAM Alessio

VICE PRESIDENTE

KADDOO Kane – ALLORI Stefania

www.polisportiva-assatashakur.blogspot.com

assatashakurancona2001@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *